Tuesday, 25 December 2007

Burocrazia

Approfittando della visita natalizia, mi son recato alla motorizzazione a riconsegnar la targa ed a notificare che la mia fida moto e' ormai naturalizzata e targata inglese; l'impiegato ha controllato i documenti, e soddisfatto mi ha comunicato che era tutto a posto, a parte la tassa di demolizione.
Ora, magari il mio italiano si sta perdendo, ma immaginavo che una tassa di demolizione si pagasse quando una moto si demolisce, e posso assicurare che la mia non lo e', o almeno non lo era quando l'ho lasciata giovedi scorso. Alla mia malcelata incredulita', l'impiegato ha, gentilmente, confermato che si, occorre pagare la tassa comunque. E se decido di tornare in Italia con moto al seguito? Nessun problema, basta reimmatricolarla. Come nuova. Pagando la tassa di registrazione.
Lasciate ogni commento o voi ch'entrate.

1 comment:

Il Kuma said...

No comment, please.

Anzi si va:

CHE PAESE DI MERDA CHE E' L'ITALIA!